Atomizzatore a spalla e Pompe irroratrici da giardino: Quali scegliere

Pompa a spalla nebulizzatori ed atomizzatori agricoli

Gli atomizzatori a spalla o più comunemente pompa a spala, sono utilizzati quasi sempre per trattamenti con  fitofarmaci e disinfestazione dei giardini.

Spesso indicati per chi ha piccoli spazi da trattare, questi atomizzatori sono in grado di avere una gittata molto ampia fino a 10 metri.

L’atomizzatore a spalla agricolo è particolarmente indicato anche per trattamenti antiparassitari e per concime fogliare ma può avere altre tipologie di utilizzo.

Conosciuti come nebulizzatori agricoli o pompe a spalla irroratrici, questi strumenti permettono di arrivare in zone da trattare che non possono essere raggiunte dai tradizionali atomizzatori portati. Per questo motivo sono da sempre utilizzati in frutteti, nei vigneti e oliveti.

Quali tipologie esistono?

Le pompe irroratrici possono essere elettriche e manuali, vediamole da vicino.

Pompa irroratrice a spalla manuale

Questa tipologia di pompa è adatta per liquidi non aggressivi. Puoi utilizzarla in giardino per le seguenti irrorazioni:

  • antiparassitari
  • pesticidi
  • fitosanitari
  • fertilizzanti
  • anticrittogamici
  • trattamento di piante e fiori
  • nebulizzazioni di vario genere

La capacità del serbatoio dipende sempre dal modello che compri e dalla marca. Le migliori marche offrono pompe in grado di controllare il livello del liquido, il getto e il dosaggio preciso dei vari prodotti da miscelare.

Esistono diverse tipologie di pompa a spalla come quelle in rame, e a scoppio. I modelli più acquistati sono quelli della Volpi

Pompa a spalla elettrica 

Ne esistono di diverse capacità, la più richiesta è sempre quella da 15 litri perchè ideale per il trattamento di giardini e vigneti oltre che negli orti.

Un’uso spesso sottovalutato è quello di  utilizzare la pompa con i prodotti per la disinfestazione di zanzare, un’operazione davvero utile per chi detesta questa tipologia di insetti.

Quali sono le portate d’aria?

La portata d’aria è di circa 17 metri cubi al minuto. Dotati di schienale spesso imbottito in modo anatomico, queste pompe agricole puoi trovarle in commercio sia come linea da hobby che come linea professionale.

Consigli utili prima di comprare le pompe irroratrici

Prima di acquistare una pompa diserbo, dovrai valutare tanti aspetti, tra cui, la leggerezza della pompa, l’autonomia della batteria se la compri elettrica, gli accessori corredati, la qualità dei materiali, la praticità, la presenza di un manometro per misurare la pressione.

Le pompe a spalla professionali sono da preferire in quanto sono state realizzate per lunghi usi e quindi garantiscono una migliore postura nel lungo tempo.

Con appositi accessori le pompe per diserbo o pompe a spalla si trasformano in veri e propri soffiatori, utili per pulire le foglie cadute da viali e giardini.

La pompa irroratrice elettrica o a spalla viene anche utilizzata per l’irrorazione dei diserbanti , utile sia sulle piante  a foglia larga che sulle graminacee. Con l’apposito accessorio a spruzzo, l’utilizzo si estende anche per fornire la nutrizione alle piante e per bagnarle.

Prima di comprare, valuta la grandezza del giardino e l’eventuale numero di piante che dovrai trattare. Ci sono diversi modelli che vanno dalla capacità di 1 litro, come il classico spruzzatore a mano, e modelli che offrono una capacità fino a 20 litri.

Diversi modelli  sono realizzati in materiale plastico o rame, esistono comunque altri modelli di pompe chiamate  pompa su carriola.

 

Pompa a spalla offerte:

Al momento puoi trovare delle ottime offerte sulle pompe a spalla sia su trovaprezzi, Ebay ed amazon:

 

Ricerche correlate:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda Anche

motosega quale scegliere

Motosega quale scegliere: guida all’acquisto

Quando si vuole segare la legna la domanda principale è : quale motosega devo scegliere? ...