Lavori giardino e Orto Maggio: Semina, Trapianto e Raccolta

Benvenuto al sole tiepido, alle belle giornate, alle passeggiate, al piacere di vivere la natura ora che Aprile è già passato. Chi può contraddire questa descrizione?

I lavori in giardino a maggio raccolgono tutti questi piaceri insieme, conditi con un pò di sano sforzo fisico, ovviamente, altrimenti che gusto ci sarebbe?

E’ così che il sole, l’aria fresca al punto giusto, e il verde, quel verde brillante che apre mente e cuore danno il via al mese che segna il picco della stagione primaverile.

Lavori in giardino a Maggio

Maggio, aria di primavera all’estrema potenza, profumo d’estate alle porte, in una sola parola: perfezione. Svegliarsi all’alba per organizzare le giornate dei lavori in orto e in giardino a maggio di sicuro non sarà la cosa più gioiosa del mondo, la sveglia è pur sempre un nemico, ma a maggio è il sole che fa da padrone e tutto prende una piega migliore

Ecco quali sono i lavori consigliati per il mese di maggio:

  • trapianti a tutta forza: il terreno va preparato con terriccio soffice, della sabbia e del concime e le piantine vanno interrate fino al livello in cui erano piantate in vaso;
  • controllare la situazione del prato per capire se è il caso di pensare a un infoltimento ( se si notano macchie senza erba);
  • tosare il prato ogni 10 giorni circa;
  • se non lo si è già fatto nei mesi precedenti, procedere alla concimazione usando concime organico o concime granulare a lenta cessione;
  • portare fuori le piante che si erano tenute al riparo durante l’inverno sia in casa che in serre;
  • parassiti: questo è il periodo degli attacchi più pericolosi quindi controllate le vostre piante e usate degli antiparassitari quanto più naturali possibili. In caso di attacco massivo è possibile utilizzare degli insetticidi tossici ma efficaci, avendo accortezza di non usarli in caso di vento;
  • procedere alla prima potatura delle siepi recidendo i rami orientati verso l’interno;
  • l’irrigazione, fondamentale da ora e per tutto il periodo estivo, va effettuata nelle prime ore del mattino oppure in serata;

Cosa seminare a maggio

Maggio come nessun altro mese è il tempo dei colori, tutto rinasce e guardare fuori dalla finestra diventa il piacere per eccellenza. Anche l’orto sarà una gioia così che possiamo procedere alla nuova semina concentrandoci su:

  • anguria
  • asparagi
  • barbabietola
  • basilico
  • bietola da coste
  • broccoli
  • cardi
  • carote
  • cavoli
  • cavolo cappuccio
  • cavolfiore precoce
  • cetrioli
  • fagioli
  • fagiolini
  • indivia
  • lattuga
  • lattughino da taglio
  • melanzane
  • meloni
  • peperoncini
  • peperoni
  • piselli
  • pomodori
  • porri
  • prezzemolo
  • rucola
  • sedano
  • zucca
  • zucchine
  • zucchine tonde
  • verza

Consigli per la semina

Per questioni di comodità è possibile continuare a seminare in semenzaio ma sempre all’aperto, ormai i ricoveri sono solo un ricordo per quelle che saranno le nostre piante estive.

Si possono seminare in piena terra, tra gli altri: fagioli, fagiolini, piselli, lattuga, lattughino da taglio, rucola, meloni, barbabietole, asparagi, carote, pomodori, indivia. In semenzai, invece, è più comodo seminare zucchine e peperoni.

Raccolta di maggio

La raccolta a maggio è ricca di ogni cosa immaginabile e inimmaginabile. Frutta, ortaggi, verdure e di tutto di più. E pensare che siamo solo agli inizi della bella stagione.

Ecco cosa è possibile raccogliere a maggio:

  • acetosella
  • albicocche
  • amarene
  • aneto
  • asparagi
  • basilico
  • camomilla
  • carciofi
  • carote
  • ciliegie
  • cipolle
  • cipollotti
  • erba cipollina
  • fagioli
  • fragole
  • indivia
  • lattuga
  • lattughino da taglio
  • limoni
  • malva
  • melissa
  • nespole
  • origano
  • pere
  • pesche
  • piselli
  • pompelmi
  • prezzemolo
  • rabarbaro
  • ravanelli
  • salvia
  • spinaci

 

Cosa piantare a maggio: il giardino ornamentale

A maggio si possono piantare tutte le specie di fiori, con un pò di fretta per le rose che fioriscono proprio in questo periodo. Se invece parliamo di semina, a maggio possiamo sbizzarrirci con la passiflora, dalla fioritura scenografica e la clematide, molto più delicata. E’ possibile, inoltre, seminare in piena terra:

  • Acanthus mollis
  • althea rosea
  • alyssum
  • aster
  • calendula
  • campanula
  • coreopsis
  • crisantemo
  • digitalis
  • iberis sempervirens
  • lupinus polyphyllus
  • myosotis
  • papavero
  • fiordaliso
  • girasole ornamentale
  • violaciocche
  • garofano dei poeti
  • gypsophila
  • mais ornamentale
  • nontiscordardimè
  • schizanthus
  • dalie
  • zinnie
  • cosmos
  • clarchia

Cosa trapiantare 

A maggio i semenzai saranno strapieni di piantine da trapiantare come ad esempio: zucchine, pomodori, peperoni, sedano, peperoncini, melanzane, indivia, basilico, cetrioli.

E’ possibile anche arricchire il giardino ornamentale spostando dai semenzai alla terra specie come:

  • agerato
  • amaranto
  • aquilegia
  • clarkia
  • coleus
  • convolvolo
  • cosmea
  • elicriso
  • fiordaliso
  • gypsophilia
  • godezia
  • iberis
  • ipomea
  • lino decorativo
  • lupino
  • papavero
  • petunia
  • phlox
  • pisello odoroso
  • portulaca
  • primula
  • salpiglossis
  • zucchetta ornamentale

Si consiglia di iniziare la semina solo a condizione che la temperatura si mantenga sopra i 10 ° C

Lavori nell’orto a maggio seguendo il calendario lunare

La tradizione popolare per secoli ha tramandato la buona abitudine di consultare la luna per semina, trapianti e raccolti perchè è vero che “gente allegra il ciel l’aiuta” ma è ancor più vero che gente allegra se ha soddisfazioni e frutti prelibati.

SEMINA E RACCOLTA SECONDO LE FASI LUNARI

Luna crescente: si consiglia di seminare in semenzaio cavolfiori precoci, cavolo cappuccio e verze. In luna crscente si semina direttamente nell’orto zucchine, cetrioli, meloni, indivia, melanzane, lattuga, seano, peperoni, pomodori, zucca e prezzemolo. Per i trapianti, invece, si può procedere nel frutteto con mirtillo e olivo.

Luna calante: la tradizione consiglia di seminare all’aperto indivia, cavoli, lattughino da taglio, bietole da coste, ravanelli e spinaci. I fiori e le piante da interni possono essere rinvasati e i gerani possono essere spostati sul balcone, all’esterno.

CURIOSITA’

Le fragole: è davvero facile coltivare le fragole sul balcone. I più ambiziosi possono partire dalla semina spargendo in un vaso di terriccio già concimato nei mesi precedenti e innaffiando i semi a pioggia. Se preferite, potete accelerare la germinazione col metodo dello sprout box, collocando cioè i semi in una scatola da tenere per due giorni in condizioni di temperatura e umidità ideali. Tenete però presente che la nascita delle fragole partendo dal seme è complicata. Appena compaiono le prime foglioline, diradate le piante lasciando le più robuste nel vaso e togliendo le altre.

Per chi, invece, preferisce soluzioni più semplici basterà acquistate in un vivaio le piantine di fragola già radicate. Sia la semina che la piantumazione devono essere eseguite in piena estate, tra luglio e agosto. Prediligono luoghi freschi, con una buona umidità del terreno, ben ventilati, e con il sole diretto solo in alcune ore della giornata

Per avere risultati migliori, concimate il terreno con stallatico maturo, con cenere di legna o con del concime liquido a base di potassio e fosforo.

La prima raccolta avviene nella primavera successiva alla semina. Nel mese di marzo vedrete comparire i piccoli fiori bianchi e alla fine della primavera potrete gustare i primi frutti. Le piantine di fragola producono frutti per circa 4 anni consecutivi.

I lavori in giardino a maggio saranno sicuramente i più stimolanti e soddisfacenti dell’intero anno, tenetelo a mente.

E tu, che lavori fai nel mese di maggio nel tuo giardino? Hai preferenze su alcune piante piuttosto che altre? raccontaci la tua esperienza.

Benvenuto al sole tiepido, alle belle giornate, alle passeggiate, al piacere di vivere la natura ora che Aprile è già passato. Chi può contraddire questa descrizione? I lavori in giardino a maggio raccolgono tutti questi piaceri insieme, conditi con un pò di sano sforzo fisico, ovviamente, altrimenti che gusto ci sarebbe? E' così che il sole, l'aria fresca al punto giusto, e il verde, quel verde brillante che apre mente e cuore danno il via al mese che segna il picco della stagione primaverile. Lavori in giardino a Maggio Maggio, aria di primavera all'estrema potenza, profumo d'estate alle porte, in una sola…

Score

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda Anche

lavori in giardino e orto ottobre

Lavori giardino e Orto Ottobre: Semina, Trapianto e Raccolta

Pioggia e foglie che cadono e aria che si rinfresca e pioggia e foglie che ...